Carabinieri del Nas nei bar degli ospedali, scarsa pulizia. In un frigorifero pomodori e insalata ammuffiti

Martedì 2 Marzo 2021
Controllo dei carabinieri del Nas in un bar

UDINE E PORDEONE - Nel corso dell’emergenza sanitaria il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute ha realizzato una campagna di controlli a livello nazionale nei bar e nei servizi di ristoro che si trovano negli ospedali pubblici e privati. In Friuli Venezi Giulia sono stati ispezionati 23 esercizi pubblici. Soltanto a Trieste (5 realtà) non sono state riscontrate irregolarità, mentre a Gorizia è stata elevata un'unica sanzione. 

La situazione più critica è stata riscontrata in provincia di Udine (su 10 ispezioni due sanzioni amministrative per carenze igienico sanitarie e due denunce). I carabinieri del Nas di Udine hanno deferito il responsabile di un bar che si trova all’interno dell'ospedale di Tolmezzo perchè deteneva, per la successiva somministrazione, alimenti in cattivo stato di conservazione. Sono stati sequestrati 15 kg. di alimenti (pomodori e insalata) che erano conservati all’interno di un frigorifero e che sono risultati invasi da muffe e in evidente stato di deterioramento.

In altro bar che si trova nell’ospedale di Latisana  è stata denunciata la legale rappresentante per aver omesso la manutenzione periodica dei dispositivi antincendio. Elevate anche sanzione per la mancanza di idonea cartellonistica recante il divieto di fumare.

Su cinque bar controllati a Pordenone e provincia sono state riscontrate carenze igienico sanitarie in due  occasioni. Tre le sanzioni amministrative elevate.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 20:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA