Due incidenti nel pomeriggio a Gemona e a Sedegliano, morta una donna

Martedì 28 Luglio 2020 di R.U.
L'incidente di oggi pomeriggio a Gemona
Nuovo grave incidente stradale nel pomeriggio di oggi, martedì 28 luglio, attorno alle 16.30 a Gemona del Friuli, sulla strada che porta al lago di Cavazzo, all’intersezione semaforica con via Majano. Due le vetture coinvolte, una Renault Clio e una Madza. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento gemonese assieme ai colleghi di Udine, più equipe del 118 giunti con ambulanze ed elisoccorso.
Ad essere coinvolte cinque persone. Una di loro, una donna anziana di 79 anni residente ad Artegna, è stata trasportata in ospedale a Udine in gravissime condizioni, in codice rosso dove è morta nella serata.

Sulla prima vettura viaggiavano due donne, la conducente e una passeggera, mentre sulla Mazda c'erano tre persone, il conducente, la madre di lui e una bambina di 9 anni.
Si ripropone anche la forte preoccupazione dei residenti, costantemente impegnati a prestare soccorsi agli incidentati ma anche a rischiare in proprio, vedendosi le autovetture molto spesso terminare contro le abitazioni.


Sempre oggi, alle ore 17.35  la squadra del Distaccamento di Codroipo, comando provinciale Vigili del fuoco di Udine, è intervenuta in Via della Rosta a Sedegliano (Udine) per un'incidente stradale tra due autovetture.
Giunti sul posto i Vigili del fuoco hanno trovato una delle due autovetture incidentate cappottata sul fianco con il conducente incastrato all'interno, hanno quindi provveduto a tagliare il tetto dell'autovettura e assieme al personale sanitario del 118 hanno estratto dal veicolo l'infortunato.  Successivamente i vigili del fuoco hanno provveduto alla messa in sicurezza dell'area del sinistro e delle automobili coinvolte.  Sul posto presenti oltre al personale sanitario del 118 i Carabinieri di Martignacco.

  Ultimo aggiornamento: 21:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA