Perde il controllo della moto e rovina sulla rotonda: grave un centauro

PER APPROFONDIRE: codroipo, feriti, incidente stradale, moto
Perde il controllo della moto
e rovina sulla rotonda: grave

di Paola Treppo

CODROIPO (Udine) - Grave incidente stradale a Rivolto di Codroipo lungo la Napoleonica dove un centauro di 57 anni, italiano, ha perso il controllo della potente due ruote cui era in sella ed è rovinato sull'asfalto riportando diverse fratture. L'uomo rimasto ferito è un 57enne di Conegliano Veneto (Treviso), G.C. le sue iniziali.

PORTATO IN OSPEDALE IN ELICOTTERO Incidente in scooter a Jesolo: 19enne trevigiano in ospedale

È stato subito soccorso dagli equipaggi sanitari di una ambulanza e dell'elicottero inviati dalla centrale Sores. Stabilizzato sul posto, il motociclista è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. È grave ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sulla Napoleonica la polizia locale di Codroipo per i rilievi e la viabilità e i vigili del fuoco volontari di Codroipo per la messa in sicurezza della moto incidentata. È successo poco prima delle 10 di oggi, domenica 20 maggio. 
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 20 Maggio 2018, 10:57






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Perde il controllo della moto e rovina sulla rotonda: grave un centauro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2018-05-23 14:01:08
Ma pensa un po' che reazione spropositata...per una banale uscita di strada da parte di una moto tutt'altro che potente e di spiccata indole turistica. Il breve tratto che separa il veicolo e la carreggiata evidenzia la bassa velocità a cui è accaduto l'incidente. Le motivazioni? al momento da quanto appreso dall'articolo un incognita...ma, potrebbero essere mille che vanno dalla distrazione ad un insetto entrato nel casco ad un' auto che stringe o taglia la strada, senza neppure accorgersi si allontana altrettanto inconsapevolmente dell'accaduto...eppure qui qualche fenomeno si scatena, si accanisce generalizzando contro una intera categoria invocando pure tasse ad hoc per evitare la proliferazione...di una passione, di un senso di libertà e spesso anche di fratellanza che molto probabilmente non hanno mai avuto il piacere di assaporare nel corso della loro mesta esistenza.
2018-05-22 22:40:25
Se andate piano non vi succede nulla! Basta con queste moto superpotenti in perenne violazione di qualsiasi norma. Bisognerebbe mettere una suprtassa di possesso. Vuoi la moto? Paghi 5.000 euro all'anno di bollo! Vedreste come diminuirebbero gli incidenti e le famiglie rovinate. La moto da 300 all'ora è un capriccio, non serve per andare a lavorare! E non ditemi che è uno sport. Andate a correre, in palestra o in piscina se volete fare sport!
2018-05-21 17:36:34
Definire "potente due ruote" una moto da passeggio qual è questa, vuol dire non capire assolutamente niente di moto e motociclisti.-
2018-05-20 21:24:13
Lunica statistica che è fallibile è quella dellistat. Quella sulle moto parlano da sole....
2018-05-20 21:21:58
Alcoltest? No! , Smartphone? No! , Malore? No! Allora vi dico: lasciate perdere le moto!