Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Frode nelle forniture del servizio mensa, nove le perquisizioni dei Nas

Giovedì 30 Giugno 2022 di Redazione Web
Le indagini riguardano violazioni nelle clausole di appalto del servizio mensa

UDINE - Violazione delle clausole di appalto per i servizi mensa. Questo hanno riscontrato le indagini dei Nas di Udine che questa mattina, 30 giugno, hanno dato esecuzione a nove decreti di perquisizione emessi al termine degli accertamenti coordinati dalla Procura di Trieste. Le perquisizioni sono state effettuate nelle province di Udine, Padova e Milano con l'aiuto dei carabinieri competenti su ciascun territorio nei confronti di persone che a vario titolo collaborano con una società di ristorazione collettiva multinazionale a cui diversi comuni del Friuli Venezia Giulia hanno affidato in appalto il servizio mensa delle scuole dell'infanzia e primarie. I reati che vengono ipotizzati sono inadempimento e frode nelle pubbliche forniture nella forma aggravata, avendo come oggetto sostanze alimentari. Attraverso diverse ispezioni effettuate nelle mense delle scuole e l'analisi dei documenti di gara e delle forniture delle derrate alimentari e attrezzature, nel corso delle indagini i Nas hanno raccolto elementi indicativi di una continua e generalizzata violazione delle clausole di appalto relative ad aspetti essenziali dei servizi affidati alla società multinazionale.

Ultimo aggiornamento: 15:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci