Etanolo fuoriesce dalla ferrocisterna: stazione dei treni isolata nella notte

Etanolo fuoriesce dalla ferrocisterna: stazione dei treni isolata nella notte

di Paola Treppo

TARVISIO (Udine) - La perdita di gas etanolo da una ferrocisterna di un convoglio nella stazione ferroviaria di Tarvisio Boscoverde ha richiesto questa notte l'interruzione temporanea del traffico su rotaia. Mancavano pochi minuti alle 4 quando il conducente del treno, il 45225 di Inrail, proveniente dall'Austria e diretto a Ravenna, ha segnalato la perdita di gas etanolo dall'ultima cisterna di coda del convoglio. 

È stato subito richiesto l'intervento dei vigili del fuoco che hanno autorizzato lo spostamento del carro nel tronchino adiacente il binario 9. Le operazioni di manovra sono terminate alle 5.25 di oggi, giovedì 20 luglio, ed è stata riattivata la normale circolazione. Non ci sono stati ritardi ai treni. I vigili del fuoco stanno eseguendo adesso il travaso del gas in un'altra cisterna, in ambiente di completa sicurezza
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 20 Luglio 2017, 12:42






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Etanolo fuoriesce dalla ferrocisterna: stazione dei treni isolata nella notte
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-07-20 14:08:20
etanolo è un gas? fatti gli studi alti e si vede: l'etanolo (o alcol etilico) è quello che, edulcorato, viene venduto in tutti i supermercati. Forse, a causa del caldo, fuoriusciva del vapore di etanolo?
2017-07-20 17:12:44
Appunto,forse si tratta di etano?
2017-07-21 17:58:44
l'etano si trasporta in bombole sotto pressione non in cisterne. Dai hanno voluto fare l'articolo scotch :-) che lo shock l'è fuori moda