Chiama il 112: «Faccio una strage». ​Ragazza di 26 anni finisce nei guai

Martedì 14 Maggio 2019 di Marco Corazza
4
PALMANOVA - «Faccio una strage». È quanto si è sentito dire l'operatore del Nue 112 di Palmanova quando ha risposto alla chiamata giunta da Palazzolo. Subito la chiamata è stata trasferita alla Compagnia dei carabinieri di Latisana che non hanno lasciato nulla al caso. Anzi, per gli investigatori si è trattato di un allarme diventato una emergenza della massima priorità. Immediato l'intervento dei carabinieri della stazione di Palazzolo dello Stella che sono riusciti a rintracciare il telefono attraverso lo stesso numero collegato alla cella del paese. Quando però sono arrivati a casa di una ragazza, 26enne della zona, non hanno trovato alcuna emergenza. Anzi. La donna infatti non aveva alcun intento omicida. La sua "richiesta di attenzioni" le è costata la denuncia per il procurato allarme. © RIPRODUZIONE RISERVATA