Eroina nascosta nell'auto e in casa marijuana e psicofarmaci, due in manette

Sabato 23 Maggio 2020
ARRESTI Una uomo e una donna sono stati sorpresi in auto con due etti di eroina

UDINE - Due persone residenti in provincia di Udine sono state arrestate per spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di un controllo dei Carabinieri della Compagnia di Gorizia sono state sorprese con oltre due etti di eroina. La verifica è avvenuta in prossimità del cimitero di via Trieste, nel capoluogo isontino: dentro un'auto c'erano un uomo di 35 anni di Udine e una donna di 40 anni di Tavagnacco che avevano nascosto la droga nell'abitacolo.

In una successiva perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti anche 30 grammi di marijuana, numerose pastiglie di psicofarmaci, vari prodotti per il confezionamento e l'occultamento dello stupefacente, vari telefonini, un dispositivo Gps, contanti per 380 euro, verosimilmente provento dell'attività di spaccio, nonché uno scanner per verificare la presenza di dispositivi di comunicazione e tracciamento, usato anche per «bonificare» locali o automezzi da possibili impianti di intercettazione. Il Gip di Gorizia ha già convalidato gli arresti: la donna è stata posta ai domiciliari, mentre l'uomo è rimasto in carcere in attesa reperimento di un braccialetto elettronico. 

Ultimo aggiornamento: 18:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA