Danieli, via ai lavori per il nuovo impianto: creerà 200 posti

PER APPROFONDIRE: cargnacco, danieli, impianto
Danieli, via ai lavori per il nuovo impianto: creerà 200 posti
UDINE - Sono partiti - e si chiuderanno entro agosto 2020 - i lavori per la realizzazione di un nuovo impianto per la laminazione della vergella nell'area dello stabilimento Abs a Cargnacco. È uno degli investimenti in corso nella divisine Steel Making presentato in occasione dell'illustrazione dei dati di bilancio 2018/2019 del Gruppo Danieli che prevede di realizzare un fatturato di 3 miliardi anche per il 2019/2020.

«L'investimento va a completare la gamma produttiva di Abs nella parte di dimensioni più piccole - ha illustrato il Ceo di Danieli, Alessandro Trivillin -. Sicuramente in Europa e molto probabilmente anche nel mondo Abs diventa l'acciaieria in cui si fa la più ampia gamma di produzione in un unico sito produttivo». Il valore dell'investimento è di 200 milioni di euro e creerà 200 nuovi posti di lavoro. Al 30 giugno 2019, il Gruppo Danieli conta 9.521 dipendenti (163 in più rispetto al 30 giugno dell'anno precedente), di cui 1.627 unità impegnate nel settore Steel Making e 7.894 nel Plant Making. L'85% dei dipendenti sono cosiddetti «colletti bianchi», il 15% sono operai specializzati. In media ogni anno vengono assunti un centinaio di giovani neo-laureati o neo-diplomati, con picchi anche più elevati, che vengono formati con percorsi in Danieli Academy. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 22 Ottobre 2019, 19:51






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Danieli, via ai lavori per il nuovo impianto: creerà 200 posti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti