Covid, morto architetto di 59 anni, aveva Sappada nel cuore

Sabato 24 Ottobre 2020 di R.U.
Mario Puntil, architetto

SAPPADA/ RIGOLATO - Nella triste conta dei contagi e morti odierni per Covid 19 in Friuli Venezia Giulia, Sappada diventata zona rossa piange il suo primo concittadino deceduto.  Si tratta dell'architetto Mario Puntil, 59 anni, ex consigliere comunale della lista Sappada Viva con la quale era stato eletto nella precedente tornata amministrativa a Sappada, dove lavorava e risiedeva. Le origini di Mario Puntil, le cui origini sono di Rigolato nella Val Degano, dove il padre operava come medico. Ricoverato in terapia intensiva all'ospedale di Udine dove era stato portato per l'aggravarsi delle condizioni dovute al Covid 19,  non ce l 'ha fatta.  Mario Puntil aveva studiato architettura allo Iuav di Venezia, dopo aver conseguito il diploma superiore all’istituto Marinoni di Udine. 

Ultimo aggiornamento: 18:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA