Torna l'incubo Covid 19 nelle case di riposo friulane: focolaio alla Asp di Tolmezzo con dieci contagiati

Venerdì 23 Ottobre 2020 di R.U.

Torna l'incubo del Covid 19 nelle case di riposo friulane, con un primo focolaio di autunno registrato nella casa di riposo San Luigi Scrosoppi a Tolmezzo.  In queste ore sono emerse dieci positività al Covid-19 nell’Asp di Tolmezzo, un operatore e nove ospiti anziani ospiti. Il nucleo della casa di riposo dove sono emerse le positività è stato immediatamente isolato e domani, sabato 25 ottobre, sono in programma i tamponi per tutti gli ospiti e dipendenti. L'Asp della Carnia aveva già sospeso dal 17 ottobre scorso le visite agli anziani da parte dei parenti e rete amicale.
«La situazione è seguita con la consueta professionalità dalla struttura dell’Asp in stretta collaborazione con l’azienda sanitaria che si affianca con propri medici - ha fatto sapere il sindaco di Tolmezzo Francesco Brollo - I parenti degli ospiti sappiano che la situazione è affrontata con rigore e attenzione. Vediamo in questi giorni e ore che il virus manifesta la propria pervasività e non esistono isole felici.  Manteniamoci attenti ma non lasciamoci prendere dallo sconforto o dal panico, giorno per giorno affrontiamo la realtà con decisione e calma».

Ultimo aggiornamento: 19:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA