Non si ferma all'alt, auto inseguita e bloccata: a bordo 10 bengalesi clandestini, passeur arrestato

Venerdì 9 Ottobre 2020
foto di repertorio
2

CORMONS - Nei giorni scorsi la Polizia di Gorizia ha arrestato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina un cittadino serbo di 48 anni. Nei pressi di Cormons personale del Reparto Prevenzione Crimine di Torino, aggregato in provincia per il contrasto dell'immigrazione clandestina, ha iniziato l'inseguimento di un veicolo con targa italiana diretto verso Udine, che non aveva rispettato l'alt. Una volta bloccato il mezzo, si è scoperto che all'interno viaggiavano 10 cittadini del Bangladesh, tutti privi di documenti. I migranti, rifocillati e visitati seguendo i protocolli Covid-19, hanno dichiarato di essere rimasti per più di due giorni fermi nei boschi tra Bosnia e Croazia, per poi essere trasportati direttamente in Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA