La cliente si innamora perdutamente della barista e inizia a perseguitarla

PER APPROFONDIRE: barista, cliente, innamorata, stalking, udine
La cliente si innamora perdutamente della barista e inizia a perseguitarla

di Elena Viotto

UDINE - Si era innamorata della barista di un locale in un piccolo paese della bassa friulana ma non aveva mai avuto il coraggio di dichiararsi apertamente e quando aveva scoperto che la barista aveva un fidanzato aveva cominciato a tormentarla con messaggi, continue frequentazioni nel locale e sotto casa. Non era bastato neppure un ammonimento del Questore per stalking a farla smettere. E così una giovane donna, 30 anni, di origini albanesi, residente in un paese della Bassa friulana, è stata rinviata ieri a giudizio dal gup del tribunale di Udine Daniele Faleschini Barnaba con l’accusa di stalking. Dovrà comparire il 15 maggio prossimo davanti al giudice monocratico del tribunale di Udine per difendersi dalle accuse.

Tutto era cominciato quando la giovane aveva cominciato a frequentare il bar del paese, prima con un’amica e poi anche da sola, assiduamente. La sua presenza costante sul posto aveva fatto nascere un’amicizia con la barista. Ma poi, con il passare del tempo, la giovane cliente aveva iniziato a tenere comportamenti inappropriati e inadeguati. Cercava continuamente di contattare la vittima al telefono, le mandava numerosi messaggi e si presentava ripetutamente nei luoghi di lavoro frequentati dalla malcapitata. In più occasioni era capitato addirittura che la seguisse perfino nei suoi spostamenti. Fino a che, nell’estate 2014, la vittima degli atti persecutori aveva deciso di rivolgersi alla Polizia per chiedere l’ammonimento emesso dal Questore di Udine nell’ottobre 2014. La giovane, che avrebbe ammesso come la situazione le fosse sfuggita un po’ di mano, si era calmata, per un po’aveva cessato i comportamenti assillanti. Ma dopo un breve periodo di apparente tranquillità, avrebbe ricominciato a tormentare la barista. Nei suoi confronti si è dunque avviato il procedimento penale che ha portato il pm Letizia Puppa a formalizzare le accuse di stalking nei suoi confronti per una serie di episodi che sarebbero andati avanti appunto per un paio d’anni. La vittima non si è costituita parte civile.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 25 Dicembre 2016, 08:42






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La cliente si innamora perdutamente della barista e inizia a perseguitarla
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2016-12-26 06:21:47
Occhio al ricatto...forse sperava di ottenere alcuni scatti hot e poi ..minacciare diffusione.
2016-12-25 23:10:02
Albanese, ho sperato dal titolo che almeno questo fosse italiano. Non ci azzecco mai
2016-12-25 19:16:42
Non si è costituita parte civile, e ha fatto bene. se l'altra venisse assolta dovrebbe anche pagare le spese! Per richiedere i danni c'è sempre tempo...
2016-12-25 18:40:19
ho vinto la scommessa per metà, avrei anche scommesso che lo faceva per amore del permesso di soggiorno ....
2016-12-25 18:35:16
Amore vero,da una sola parte? Questa è nuova.