Senz'acqua né aria: 750 agnellini stipati nel camion, due sono morti

Martedì 27 Marzo 2018 di Paola Treppo
Gli agnellini stipati nel camion fermato in A34 a Villesse, in Friuli
7

VILLESSE (Gorizia) - Due sono morti, sfiniti, e altri 748 agnellini stipati su un camion erano in pessime condizioni igieniche, assetati, senza aria. A fermare questo grosso carico di animali sono stati gli agenti della polizia stradale di Gorizia, nel pomeriggio di sabato 24 marzo, sulla autostrada A34, nel territorio del comune di Villesse. 
 

 


​Diretti in Lazio per la macellazione
L’ispezione dell'autoarticolato, con targa romena, ha portato immediatamente a individuare un carico di 750 agnellini provenienti dalla Romania e diretti nel Lazio; il loro destino era la macellazione per le festività pasquali. Alla guida del veicolo un autista romeno che ha fornito agli agenti una documentazione molto sommaria relativa il suo viaggio. Già da un primo controllo, a vista, sono emerse irregolarità evidenti sulle modalità di trasporto degli animali.

Un lungo viaggio 
Per valutare in modo più approfondito le pessime condizioni di salute degli agnellini è stato richiesto l’intervento del servizio veterinario dell’azienda sanitaria. Dai controlli è emerso che il trasporto era stato eseguito senza autorizzazione per i lunghi viaggi, con un veicolo i cui piani di carico non erano stati distanziati per garantire movimento e aerazione agli animali: gli agnellini, infatti, toccavano con la schiena il soffitto del piano superiore.

Morivano di sete
Il camion, inoltre, non aveva attrezzature, come scale o altri presidi, che permettessero di accedere ai piani alti per le operazioni di ispezione e di cura delle povere bestiole; non aveva, poi, neanche un dispositivo che evitasse il congelamento dell’acqua contenuta in un serbatoio: gli agnellini non potevano abbeverarsi e morivano di sete.

Portati a Villafranca Padovana
Per alleviare le sofferenze degli animali è iniziata la ricerca di un’azienda dove le bestiole potessero essere trasferite e accudite. In Fvg non è stata trovata alcuna stalla autorizzata o disponibile. Con l’aiuto un’altra pattuglia, così, il camion è stato scortato sino a Villafranca Padovana (Padova), dove è stata trovata l’unica e la più vicina azienda disponibile a ricevere le povere bestiole.

Due bestiole sono morte
Purtroppo, all’atto dello scarico degli animali a Villafranca Padovana, intorno alle 23.30 del giorno stesso, all’interno del mezzo sono stati rinvenuti due agnellini morti, proprio a causa delle condizioni di stress dell’angusto viaggio. Messi in sicurezza i restanti 748 agnellini, la pattuglia della polizia stradale ha scortato di nuovo il mezzo pesante a Villesse (Gorizia); qui il camion è stato sottoposto al provvedimento di fermo amministrativo, resosi necessario perchè il conducente non era in grado di pagare le innumerevoli sanzioni elevate, per un importo superiore ai 6.000 euro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA