Guaiti dal bagagliaio, la polizia scopre tre cuccioli di cani: multati i proprietari e bestiole abbandonate

Lunedì 30 Novembre 2020 di Marco Corazza
Cuccioli di Amstaff
2

GORIZIA - In auto avevano tre cuccioli di Amstaff senza alcuna documentazione, per una coppia di moldavi arriva una maxi multa. Quando è stato spiegato loro che avrebbero dovuto sottoporre i cuccioli alle verifiche dei veterinari hanno preferito abbandonarli. Tutto è accaduto sabato mattina durante uno specifico servizio della polizia nelle aree di servizio autostradali. Gli agenti di Gorizia hanno rintracciato nell’area di servizio “Duino nord” tre cuccioli di “Amstaff”. Il personale della squadra di polizia giudiziaria della ezione Polizia stradale di Gorizia, nel parcheggio dell’area di servizio, ha udito dei guaiti provenire dal bagagliaio di un’autovettura con targa francese.

Durante il controllo  degli occupanti, quattro cittadini moldavi, sono stati intravisti tra le valigie, posizionati in un contenitore, tre cuccioli di Amstaff. Il conducente e un passeggero, che hanno spiegato di essere i proprietari dei cuccioli, hanno esibito dei passaporti moldavi ma nessuna documentazione sanitaria. Il successivo intervento del servizio veterinario dell’Asugi ha confermato la mancanza di idonea certificazione sanitaria per l’ingresso nel territorio nazionale e ai due proprietari sono state, pertanto, contestate sanzioni amministrative per circa 1000 euro. L’adozione dei doverosi provvedimenti sanitari, che sarebbero costati ulteriori esborsi, ha spinto i due proprietari degli animali a liberarsi dei cani. I cuccioli sono stati perciò accolti presso il Polo Zooantropologico di Sgonico (Trieste) per un periodo di osservazione sanitaria  e per il successivo affido.

© RIPRODUZIONE RISERVATA