Manomette il tachigrafo con un codice segreto: camionista multato

Lunedì 26 Aprile 2021
foto di repertorio
2

UDINE - Usava un codice segreto che permetteva di alterare il software del cronotachigrafo, facendo risultare le ore di riposo anche mentre stava viaggiando: responsabile è un camionista sloveno, scoperto dalla Polizia stradale di Palmanova, lungo l'autostrada A4. Quando è stato fermato, i poliziotti hanno notato che l'autista teneva un comportamento anomalo, digitando apparentemente senza motivo la tastiera del cronotachigrafo digitale.

Dagli accertamenti che ne sono seguiti, è emerso che il software dell'apparecchiatura di controllo dei tempi di guida e riposo era stato modificato per consentire al conducente di inibire il funzionamento del sensore. In particolare, l'ingegnosa manomissione consentiva al conducente, digitando una precisa sequenza alfanumerica sulla tastiera del cronotachigrafo, di far risultare fermo il veicolo nonostante fosse in marcia.

All'uomo è stato contestato l'articolo 179 del Codice della Strada che prevede il pagamento di importi da 1.732 a 6.928 euro e l'immediato ritiro della patente per la sospensione da 15 giorni a 3 mesi.

La Stradale di Udine, sempre lungo l'A4 ha scoperto anche un trasporto internazionale abusivo effettuato da un trasportatore della Romania in violazione delle norme di derivazione comunitaria. L'autista è stato sanzionato amministrativamente al pagamento di una somma da 5.000 a 15.000 euro oltre al fermo amministrativo del mezzo pesante per 3 mesi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA