Bimba di 7 anni muore a scuola schiacciata da un'acquasantiera

La foto postata dal papà
UDINE  - Tragedia in chiesa: una bambina di 7 anni è morta nel tardo  pomeriggio di oggi - 21 novembre - in una scuola di Udine dopo essere stata schiacciata da una acquasantiera che le è caduta addosso. Il dramma è avvenuto nella cappella dello storico collegio Uccellis. Subito soccorsa, la piccola è stata trasportata in ospedale ma è deceduta a causa dei gravi traumi riportati.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Norm della Compagnia di Udine, del Nucleo investigativo e gli ispettori dell'azienda sanitaria. 

La piccola - Penelope Cossaro, residente in città con la famiglia - si sarebbe appesa all'acquasantiera che ha ceduto rovinandole addosso.  La tragedia è avvenuta tra le 17 e le 18 di questo pomeriggio nella chiesa dell'Educandato Uccellis, un noto convitto di Udine, dove studiano i ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. Secondo le prime notizie, la bimba potrebbe essere propria una delle alunne che lì studiano.  

DINAMICA DELLA TRAGEDIA
Secondo le prime notizie, la bambina si sarebbe aggrappata all'acquasantiera causandone dapprima una forte oscillazione e poi la caduta. La piccola sarebbe finita a terra e l'acquasantiera l'avrebbe colpita violentemente al torace. L'arredo religioso è in marmo  e dunque particolarmente pesante. Sembra che l'incidente sia avvenuto proprio durante l'orario di lezione. La vittima era con le proprie compagne quando avrebbe afferrato il bordo superiore. Gli operatori del 118 sono stati chiamati  immediatamente e hanno tentato la rianimazione, poi la piccola è stata trasferita in ospedale dove è morta pochi minuti dopo il ricovero. 


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 21 Novembre 2019, 19:22






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bimba di 7 anni muore a scuola schiacciata da un'acquasantiera
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 29 commenti presenti
2019-11-25 16:23:41
Povero angelo, riposa in pace e cerca da lassù di consolare i tuoi genitori straziati dal dolore. Mi chiedo come sia possibile che qualcuno qui abbia l'indecenza di attribuirtene la colpa, come tu, con i tuoi pochi 7 anni di vita, potessi mai immaginare che ti sarebbe crollato addosso quel macigno di pesante marmo per il solo fatto di essertene aggrappata nel tentativo di raggiungerlo. Controlliamo tutte le acquasantiere e i pesanti arredi delle chiese, perché queste tragedie si devono evitare. Non perché si tratta di luoghi di culto non si devono rispettare le normative sulla sicurezza. Non è giusto morire in questo modo così assurdo, cara Penelope.
2019-11-22 19:45:21
…...dovrebbero mettere in sicurezza….anche ...le porte del cielo…! R.I.P.
2019-11-22 18:41:50
Aveva solo 7 anni, Mi fanno tristezza certi commenti, nessuno ha pensato al dramma, una parola di conforto per i familiari o semplicemente il silenzio. vergognatevi
2019-11-22 14:03:42
Ma che ci faceva in chiesa a dondolarsi con l'acquasantiera durante le lezioni? O l'attività didattica si svolgeva proprio li? Mah.... Ora indagini, sopraluoghi, rimpallo di colpe vere o presunte a non finire...
2019-11-22 10:10:56
Chissà perché la chiesa non rispetta le normative di sicurezza, porta con chiusura verso esterno, prese CEE, estintori, ecc. Forse perché è un luogo dove morire è di serie?