Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Bikerfest, attese a Lignano oltre ottantamila presenze. Schierati 320 espositori

Sabato 21 Maggio 2022 di Enea Fabris
Bikerfest, attese a Lignano oltre ottantamila presenze. Schierati 320 espositori

LIGNANO - Nella tarda mattina di ieri è stata inaugurata ufficialmente a Lignano Sabbiadoro la 36^ edizione della Biker Fest. L'evento motociclistico più importante d'Italia, in corso in questi giorni su una vasta area di viale Europa, l'ingresso principale di Sabbiadoro, che si estende dal piazzale antistante il campo sportivo, fino all'area del Luna Park. Si tratta di uno spettacolo tra i più importanti in Europa e uno dei più conosciuti al mondo. Si parla di oltre 80mila presenze, 320 espositori, oltre alla presenza di una miriade di moto dai mille modelli e di un folto pubblico. Presenti al taglio del tradizionale nastro tricolore autorità locali e celebrità intervenute all'evento. Carla Battigelli, Moreno e Micke Persello hanno accolto le autorità.

Tra queste Piero Mario Zanin, presidente del consiglio regionale Fvg, affiancato dai consiglieri Maddalena Spagnolo e Leonardo Barberio, il sindaco di Lignano Luca Fanotto e diversi assessori. Sono stati letti i messaggi augurali del presidente della Regione Fvg Massimiliano Fedriga e dell'assessore regionale al turismo Sergio Bini. Madrina della manifestazione l'attrice e motociclista Ester Pantano, con i protagonisti di DreamsRoad, Valeria Cagnoni ed Emerson Gattafoni. Subito dopo la cerimonia di inaugurazione si è svolta la prima sfida. La manifestazione grazie all'accoglienza nel territorio lignanese ha fatto registrare in questi ultimi anni una forte crescita. Merito va pure all'impegno e professionalità degli organizzatori che ci mettono il cuore per la felice riuscita. Il sorriso e la dolcezza di Ester Pantano, madrina della manifestazione, dal palco centrale ha conquistato il pubblico. «Sento in me la passione per le moto fin da bambina ha detto la madrina - nonostante mio padre avesse preferito tenermi lontana. Ma quando ho visto le suo foto da giovane in sella alle due ruote, ho cominciato a fare motocross e ora mi sto guardando in giro per la mia prossima maxenduro».
Consistente i numero dei motociclisti presenti in questi giorni a Lignano. Già da metà mattina di ieri sono cominciati i tour curati dal Moto Club Morena di Udine. I biker hanno visitato Palmanova e il tale occasione hanno fatto visita alle cantine del Collio.
Tutti i giorni gli itinerari di degustazione variano tra il basso e l'alto Friuli, per far conoscere agli itinerari più suggestivi agli appassionati provenienti dalle altre regioni italiane e dai paesi d'Oltralpe, favoriti pure da splendide giornate di sole. Nel frattempo, nei suggestivi locali della Terrazza a Mare, è stata aperta l'esposizione di scooter e ciclomotori d'epoca Mods meet Rockers a cura del Vespa Club di Udine. Nell'allestimento a tema sono presenti una quarantina di esemplari che raccontano la storia della produzione italiana dagli anni Cinquanta alla fine del Novecento.

 

Ultimo aggiornamento: 22 Maggio, 10:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci