Il Friuli si prepara ad accogliere lo chef Alessandro Borghese: nuova tappa per "Quattro ristoranti"

Sabato 5 Novembre 2022 di Al. Pi.
Alessandro Borghese nel Delta del Po (foto d'archivio)

UDINE - Lo chef Alessandro Borghese ritorna in Friuli e questa volta, tra le tappe, c'è anche Udine. Dopo aver esplorato la cucina della Carnia e pure quella della laguna di Grado (nell'ultima stagione andata in onda questa estate), la trasmissione Quattro Ristoranti parte per una nuova serie di ricognizioni delle eccellenze della ristorazione italiana e approda nuovamente in regione. Ovviamente, c'è massimo riserbo per ora su quali saranno nello specifico i locali che parteciperanno alla sfida, ma di certo si sa che la produzione farà tappa a Fagagna, a Pagnacco, a Paradiso (Pocenia) e Udine (probabilmente in Castello, il che potrebbe indicare il coinvolgimento della Casa della Contadinanza). La città tra l'altro farà da scenografia alle riprese esterne di lancio della puntata: l'amministrazione comunale ha quindi concesso di girare in via Mercatovecchio, piazza Libertà, piazza Primo Maggio e al porticato del Lippomano. A Udine, inoltre, sarà anche registrata la conclusione della puntata, ossia la parte della resa dei conti sulle votazioni tra i ristoratori coinvolti.

Attraverso la Fvg Film Commission, Banijay Italia Spa (la casa di produzione della trasmissione tv) ha chiesto al Comune di proporre quindi una location interna in cui ambientare le scene finali e il Municipio ha avanzato due opzioni: il piano nobile di Palazzo Morpurgo, caratterizzato da ampi spazi e arredi pregiati, oppure Palazzo Giacomelli. La troupe di Quattro Ristoranti arriverà in Friuli già domenica mentre il conduttore, Alessandro Borghese, è atteso per martedì o mercoledì prossimo. Nel frattempo, parte il toto nomi su quali ristoranti parteciperanno alla sfida e su quale sarà il fil rouge che li accomunerà. Di sicuro, comunque, per Udine e il suo territorio sarà una buona occasione per valorizzare e mostrare alle centinaia di migliaia di telespettatori le sue eccellenze enogastronomiche, i suoi locali di qualità e le sue bellezze architettoniche. Come detto, la trasmissione ha fatto tappa diverse volte in Friuli Venezia Giulia: nel giugno del 2020, ad esempio, andò in onda la puntata dedicata alla Carnia cui parteciparono l'Antica Osteria Stella D'Oro a Villa di Verzegnis, l'Edelweiss Stube di Sappada, La Buteghe di Pierute a Illegio, e l'Osteria Al Cral a Lauco (il vincitore fu la Stella d'Oro di Verzegnis); solo qualche mese fa, invece, toccò alla cucina lagunare che ha visto la sfida tra Al Pontil De' Tripoli, il Ristorante Alla Diga, Alla Vecchia Marina e la Trattoria Ai Ciodi (quest'ultimo risultato poi vincitore).

Ultimo aggiornamento: 6 Novembre, 11:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci