Venerdì 31 Agosto 2018, 13:05

Aiuta i migranti: minacce di morte su Facebook alla madre della consigliera Pd

PER APPROFONDIRE: maria lucis, migranti, minacce morte
Aiuta i migranti: minacce di morte  alla madre della consigliera Pd
UDINE - Guardati le spalle, sappiamo dove abiti e dopo bruciarti la macchina ti sprangheremo senza pietà. Devi morire tu e quei negri bastardi che tanto difendi. Sappiamo dove trovarti, la bara per te antifascista è pronta. Parole di una violenza inaudita che sono state indirizzate a Maria Lucis, madre della consigliera comunale del Pd, Sara Rosso, su Facebook. 




È stata la stessa interessata a pubblicarle sul suo social, su consiglio della Polizia postale (anche se la Questura fa sapere che ancora non è stata presentata nessuna denuncia e che non era stato detto alla Lucis di pubblicare il post integrale, ndr). Il messaggio (inviato tramite la messaggistica privata e senza nome e cognome) è stato mandato il 13 agosto, ma solo pochi giorni fa la signora se n'è accorta. Avevo pensato di non dire niente, anche per non far preoccupare la mia famiglia e i miei amici ha scritto su un post -, ma la Polizia, al
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Aiuta i migranti: minacce di morte su Facebook alla madre della consigliera Pd
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 34 commenti presenti
2018-09-01 13:59:41
Da che mondo e' mondo...."gli amici dei miei nemici...sono miei nemici"
2018-09-01 12:43:36
... il pd odia l'italia, la sua cultura, identità e religione. chi esercita ciò è un anti italiano. chi la prodotto è responsabile di entrambe le cose.. ciò detto la sua azione di odio anti italiano non si combatte con altro odio ( via comunque più diretta ) ma col voto che è ancora l'espressione più democratica che si conosca..
2018-09-01 09:38:45
Avrei una ricostruzione più adatta al pianeta terra: un ragazzino che si diverte a giocare a fare il duro... poi salta fuori che magari è figlio di un piddino, non vi ricorda nulla??? Ecco che poi da attacco razzista e nazista, si derubrica il tutto a "ragazzata"...Beninteso, la minaccia, è una cosa che NESSUNO deve permettersi di fare ma ma quale squadrismo... lo so che per molti commentatori è dura, la Brexit, Trump, il referendum, il voto del 4 marzo, capisco che si destabilizzante ma mettetevela via, NON siamo alla vigilia di una nuova marcia su Roma, NON c'è nessuna deriva fascista, la gente NON è razzista, vuole solo rispetto della legalità. PS: non sono migranti, sono clandestini, non è una parolaccia, non è un insulto, è la situazione di queste persone che non hanno nessun diritto di entrare a forza senza documenti in un altro paese. Fate pace con la logica.
2018-09-01 07:49:27
UBoot meno male che almeno Lei ha capito chi è salvini.
2018-09-01 18:02:17
E' il primo nella lista di quelli che gli squadristi rossi vorrebbero menare. Ci hanno gia' provato.