Inversione di marcia, stop in galleria e retromarcia a tutta birra: manovre folli in A23

Sabato 28 Marzo 2020
​Inversione di marcia, stop in galleria e retromarcia a tutta birra: manovre folli in A23
UDINE - Un cittadino francese è stato bloccato dalla Polizia stradale della Sottosezione di Amaro (Udine) dopo essere stato sorpreso nella notte di giovedì 26 marzo mentre, alla guida di un furgone Mercedes Vito con targa d'oltralpe, compiva manovre pericolose per la circolazione stradale lungo l'autostrada A23.

Calmato dai poliziotti e soccorso dai sanitari, il conducente è risultato affetto da disturbi psichici. L'allarme è scattato da parte del personale del Centro operativo autostradale Coa di Udine che, durante la visione in diretta delle telecamere poste sull'arteria autostradale, ha notato il veicolo effettuare inversione di marcia per poi fermarsi in galleria e ripartire in retromarcia. Manovre, queste, che il veicolo avrebbe effettuato diverse volte. All'arrivo della pattuglia della Polstrada di Amaro, che ha tentato di far spostare il mezzo per evitare ulteriori pericoli alla circolazione, l'uomo ha provato a eludere il controllo, innestando di nuovo la retromarcia e cercando di rifare inversione di marcia. Durante il controllo, il cittadino di origine francese ha manifestato anche un comportamento aggressivo e poco collaborativo nei confronti dei poliziotti. Calmato è stato infine accompagnato in ospedale a Tolmezzo. L'uomo è stato sanzionato per la manovra d'inversione in autostrada. Rischia una sanzione da 431 a 1.156 euro. (ANSA).
© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci