Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La riprende nei momenti intimi e divulga i video: 27enne incastrato dalla polizia

Venerdì 23 Settembre 2022 di Marco Corazza
Caso di revenge porn a Gorizia

GORIZIA - La polizia postale e delle comunicazioni di Gorizia, con il coordinamento del Pm Letizia Puppa della Procura di Udine, ha individuato, perquisito e denunciato l’autore del reato di revenge porn commesso ai danni di una giovane donna goriziana. Con grande astuzia l’uomo riusciva a riprendere per alcuni istanti la ragazza in un momento intimo e privato, senza il suo consenso, diffondendo immediatamente il video su un gruppo WhatsApp.

Le riprese venivano rilanciate, in poche ore, su diversi gruppi social, aumentando così a dismisura il danno subìto dalla giovane donna che, contattata da un’amica, apprendeva di essere stata vittima di revenge porn. La tempestività della denuncia sporta dalla ragazza ha permesso alla polizia postale di ricostruire l’accaduto, individuare l’autore ed effettuare una perquisizione informatica a carico dell’uomo. Veniva così sequestrato il telefono cellulare dell’indagato che, mediante complesse strumentazioni informatiche, consentiva agli investigatori cibernetici di rinvenire il video incriminato, custodito nella memoria.

Ultimo aggiornamento: 11:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci