Costume da bagno? Solo al mare
e non in strada, spuntano i cartelli

PER APPROFONDIRE: costume, mare, trieste, turismo
Il vicesindaco Paolo Polidori (Lega)

di E.B.

TRIESTE - L'estate 2019 porta con sè qualche novità sulla riviera barcolana presa d'assalto nei mesi estivi da residenti e turisti. Il Comune ha fatto affiggere, all'altezza degli attraversamenti pedonali, dei cartelli dove si raccomanda ai bagnanti di non attraversare la strada in costume da bagno. Scrive il vicesindaco leghista Paolo Polidori sulla sua bacheca Facebook: «Sugli attraversamenti pedonali direzione centro abitato, sono stati affissi questi cartelli, che indicano di indossare un abbigliamento adeguato. Non è un’ordinanza, quindi non ci saranno sanzioni: ma non è nemmeno solamente un invito: è una raccomandazione, nello spirito di sensibilizzare i cittadini al rispetto di chi, al di là della strada, ci abita.  Verrà richiesto quindi il “solo” senso civico, per evitare di andare in negozio o in farmacia in costume, perché la nostra libertà finisce quando si va a ledere quella altrui: è un principio di civile convivenza, e sono sicuro che verrà rispettato». 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 11 Luglio 2019, 18:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Costume da bagno? Solo al mare
e non in strada, spuntano i cartelli
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-07-12 11:20:46
beh attenti che con certe "raccomandazioni" e per il gusto di "trasgredire" adesso "sfileranno" donne in topless uomini in string (o come si chiama) perfino anziani in pannolone .... polinesiane col gonnellino di banane e costumi adamitici con la foglia di fico. [non quello presidente della Camera]
2019-07-12 10:40:46
beh "rispetto" a quel "motociclista tedesco" (che viaggiava "nudo"[fa caldo] ma "col casco omologato") siamo proprio "Asburgici" (forse per "evitare dei tamponamenti" se qualcuno inchioda sulle strisce per lasciar passare la indossatrice di costume di filo interdentale