Furto in ospedale: rubato un ecodoppler da 40mila euro

PER APPROFONDIRE: ecodoppler, furto, ospedale, salute, trieste
Furto in ospedale: rubato un ecodoppler da 40mila euro

di E.B.

TRIESTE - L’Azienda Sanitaria Universitaria integrata di Trieste informa che nel fine settimana è stato commesso un furto all’Ospedale Maggiore, presso l’ambulatorio Ecodoppler della SC Geriatria al primo piano. E’ stato sottratto un ecodoppler con sonde del valore di circa 40 mila euro. Le registrazioni degli apparati di sorveglianza, attivi sulle 24 ore, sono state consegnate alle Forze dell’Ordine che stanno indagando sul caso. L’azienda assicurerà il servizio riducendo al minimo i possibili disagi. «Per quanto riguarda le apparecchiature rubate, ASUITs ha una assicurazione che copre il furto di attrezzature. Era già stata prevista la sostituzione di questo ecodoppler per cui cercheremo di accelerare il più possibile la sostituzione» ha dichiarato il Commissario Straordinario di ASUITs Antonio Poggiana.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 14 Maggio 2019, 15:24






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Furto in ospedale: rubato un ecodoppler da 40mila euro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-05-14 18:17:02
troppi furti negli ospedali di apparecchiature specialistiche in questi ultimi tempi.
2019-05-14 16:16:46
Se si fanno fregare un ecodoppler vuol dire che stavano dormendo. Lo ripaghi chi doveva controllare. Ops. Scusate. Siamo in Italia.