Si finge poliziotto per portare due minori clandestini in Italia: arrestato

Si finge poliziotto per portare due minori clandestini in Italia: arrestato

di E.B.

TRIESTE - I Carabinieri di Basovizza, che con la stagione estiva ha intensificato i servizi di controllo del territorio allo scopo di intercettare i flussi di migranti in arrivo sul territorio nazionale, hanno arrestato un passeur croato. Nel corso di uno specifico servizio di retrovalico svolto nell’area del Sincrotrone, una pattuglia  ha fermato per un controllo un’autovettura con targa croata. A bordo, oltre al conducente, M.P., 37enne croato, i militari hanno trovato due minorenni dalla carnagione olivastra, risultati privi di documenti. Una volta in caserma, il cittadino croato ha raccontato di essere un ex poliziotto, congedato per motivi disciplinari. Ha quindi tentato di giustificarsi spiegando di aver visto i due ragazzi sul ciglio della strada, in Slovenia, e di essersi fermato. I due minori gli avrebbero riferito di dover raggiungere i loro parenti in Italia e lui, impietositosi, si sarebbe offerto di dar loro un passaggio. I due minorenni, che hanno dichiarato di essere cittadini del Bangladesh di 16 e 15 anni, dopo essere stati sottoposti ai rilievi fotodattiloscopici, sono stati accompagnati presso una struttura del Comune di Trieste. L’ex poliziotto è stato invece dichiarato in arresto per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e accompagnato al Coroneo, a disposizione della Procura della Repubblica di Trieste.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 26 Giugno 2019, 13:47






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Si finge poliziotto per portare due minori clandestini in Italia: arrestato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-06-26 18:46:19
Si dichiarano tutti minori,perche' una volta arrivati nel paese del bengodi ed in base al decreto votato da Pd E 5 Stelle,non potranno essere respinti,la loro eta' ce la forniscono loro a piacere ( Guai a fare l'esame antropometrico,forse x non spaventarli ),i comuni devono prenderli in carico ( con una spesa di almeno 120 euro al giorno ognuno ), e sempre in base a questo decreto una volta maggiorenni ( se non lo sono gia' !?''),poi diventeranno nostri concittadini , altro che paese del bengodi !!!!
2019-06-26 16:06:49
in base al trattato di Dublino i due stranieri dovrebbero essere ricondotti in Croazia.
2019-06-26 16:03:54
Le vicende dei minori calndestini non sono mai styate raccontate. I giornalisti si liomitano a fare interviste copia ed incolla ad individui che immancabilmente raccontano storie tutte eguali di torture e di sevizie senza uno straccio di prova. M i minorri invece cosa raccontano?n Perchè sono stati abbandonati soli soletti dai loro genitori? E con quali soldi hanno cercato di raggiungerel'Europa? E perche' vengono in Europa invece di migrare in qualche paese mussulmano?
2019-06-27 10:44:31
sanno che le leggi anzi se possibile ancor di piu' la giustizia "italiane" sono "blande e interpretabili" con "delinquenti adulti" ma con pene "ridicole" per i minorenni (i cosiddetti centri di "prima accoglienza") massimo della pena sarà forse 12 anni per un omicidio? [negli"Stati Uniti" per certi delitti il minorenne va processato come se fosse un adulto e maturo criminale.
2019-06-26 15:10:16
comunque il passeur puo' dire: "missione compiuta" dei 2 "minorenni" (O sedicenti tali? perche'se mentono sull'età) non ce ne liberiamo più. = 3000€ a mese a carico del "comune di accoglienza".