Si finge cieco grave e truffa l'Inps per 21mila euro: pedinato e scoperto

Si finge cieco grave e truffa l'Inps per 21mila euro: pedinato e scoperto

di E.B.

TRIESTE  - Ha presentato all'Inps domanda di pensione come invalido civile fornendo alle commissioni mediche esaminatrici un falso aggravamento della patologia degenerativa detta "malattia di Devic". Si tratta di un bengalese residente nel capoluogo giuliano: l’approfondimento documentale sul suo reale stato di salute (oggetto di accertamenti) - eseguito presso l'Inps e attraverso la raccolta delle dichiarazioni di numerosi soggetti, tra cui medici specialisti e operatori sanitari - ha dato la possibilità di segnalare all’Autorità Giudiziaria l’atteggiamento artificioso dell'uomo, finalizzato a richiedere ed ottenere un “aggravamento” della pensione di invalidità civile.

Il cittadino bengalese è stato quindi oggetto di numerosi pedinamenti e osservazioni da parte dei militari della Guardia di Finanza, anche con l’utilizzo di mezzi di videoripresa, che hanno avvalorato l'artificiosità dei suoi atteggiamenti: l'uomo, pur potendosi definire un cieco parziale non avrebbe subito nessun aggravamento del suo stato salute tale da poterlo definire “cieco assoluto”. A fronte della documentazione raccolta e dell’attività di investigazione coordinata dalla magistratura competente, il Gip ha emesso un provvedimento di sequestro per 21mila euro corrispondente ai ratei pensionistici riferibili al presunto aggravamento delle sue condizioni. Il provvedimento è stato eseguito direttamente presso l’Inps che ha bloccato immediatamente l’erogazione della somma ed è stato notificato allo straniero al suo rientro in Italia dopo che aveva trascorso un soggiorno in Bangladesh. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 2 Marzo 2019, 11:52






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Si finge cieco grave e truffa l'Inps per 21mila euro: pedinato e scoperto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2019-03-04 12:22:49
se pedinassero solo quelli che conosco io... potrei vivere di rendita solo con la provvigione sull maltolto alle casse dell inail o inps ... e abito al nord.
2019-03-04 11:17:03
mio padre e mio suocero hanno dovuto penare per avere il riconoscimento dell'invalidita' .. e questi ci riescono cosi' facilmente? Sicuramente hanno associazioni di volontariato che li supportano e anche bene!un supporto cosi' efficiente che gli italiani (quelli onesti che pagano le tasse ed i contributi INPS da sempre) se lo sognano
2019-03-02 18:29:53
Sono talmente poveri che ogni tanto vanno a fare le vacanze in Bangla Desh.
2019-03-02 18:18:50
Risorse bossi-finiane.....
2019-03-02 18:10:10
Certo che imparano subito le furiate italiane....