Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Trasporto pubblico: ecco tutte le novità, arriva il biglietto unico

Sabato 25 Giugno 2022 di E.B.
Trasporto pubblico: ecco tutte le novità, arriva il biglietto unico

TRIESTE - Biglietto e abbonamento unico su tutto il territorio regionale del Friuli Venezia Giulia e sconti per famiglie, studenti e persone fragili: sono alcune novità che entrano in vigore il primo luglio e su cui la Regione punta per ampliare la platea di utenti disposti a passare dall'auto privata ai mezzi pubblici delle reti urbane ed extraurbane. È l'obiettivo dell'operazione di revisione del sistema delle tariffe e delle agevolazioni del trasporto pubblico locale.
Tra le novità principali c'è il biglietto unico che consente con un unico titolo al costo di 3 euro di muoversi sulle reti urbane di tutto il territorio regionale. Il biglietto unico giornaliero sarà utilizzabile su tutti e sette i servizi urbani di Tpl Fvg (Gorizia, Grado, Monfalcone, Lignano, Pordenone, Trieste e Udine). Il nuovo abbonamento, sempre per tutte le reti, costerà come quello di una singola rete cittadina. Due possibilità di abbonamento saranno dedicate ai pendolari e agli studenti per utilizzare tutti i servizi regionali nell'arco di 14 chilometri o di 50, con due tariffazioni diverse.
Tra le agevolazioni, anche la Formula Famiglia, dedicata ai residenti in regione e non legata a limiti di reddito, per favorire l'acquisto di più abbonamenti della stessa durata all'interno di uno stesso nucleo. 

Ultimo aggiornamento: 12:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci