Trasportavano nove migranti clandestini: arrestati due passeur

Lunedì 20 Maggio 2024 di E.B.
Trasportavano nove migranti clandestini: arrestati due passeur

TRIESTE - In seguito a segnalazioni sulla presenza di migranti in transito nella zona boschiva tra Trebiciano e Padriciano, la Polizia locale, ha organizzato un servizio di controllo riuscendo a bloccare due auto e arrestare i due conducenti, cittadini ucraini, che stavano portando in Italia illegalmente complessivamente 9 migranti.  Gli agenti hanno "imbottigliato" un veicolo con targa della Repubblica Ceca, tra mezzi civetta in un tratto stretto.

A bordo c'erano, oltre al conducente, sei migranti egiziani, di età compresa tra 17 e 35 anni.

Dopo qualche minuto stava giungendo dalla medesima direttrice una seconda vettura, con targa ungherese: fermata, il conducente ha cercato di afferrare un coltello a scatto, ma è stato neutralizzato. A bordo del secondo mezzo gli operatori hanno accertato la presenza di tre cittadini siriani, anche in questo caso privi di documenti. Dopo gli accertamenti i due passeur, di 27 e 42 anni, sono stati arrestati per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e chiusi nel carcere del Coroneo; i due veicoli sono stati sequestrati. Per due dei 9 migranti è stato disposto il respingimento con affidamento alla Polizia slovena: un minorenne è stato affidato a una struttura cittadina convenzionata. Gli altri sei uomini, avendo espresso l'intenzione di chiedere protezione internazionale, sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di ingresso illegale sul territorio nazionale.
   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci