Traffico illecito di cani di 27 razze diverse, furgone fermato, denunciate due persone

Martedì 14 Luglio 2020
foto di repertorio
TRIESTE - Il conducente di un furgone e il proprietario del mezzo, entrambi di nazionalità ungherese, sono stati denunciati dagli agenti del Corpo forestale regionale del Nucleo operativo per l'attività di vigilanza ambientale (Noava) per traffico illecito di animali da compagnia e falso documentale. Nella notte tra sabato e domenica il furgone, che trasportava 27 cani di diverse razze, è stato fermato dalla Polstrada sull'A4 in direzione Venezia, all'altezza di Ronchis, per controlli sulle condizioni di trasporto e salute dei cani.

È stato quindi richiesto l'intervento dell'Azienda sanitaria universitaria Friuli centrale assieme alla Forestale. Dai controlli dei veterinari è emerso che un quarto degli animali trasportati aveva un'età inferiore ai tre mesi e negli altri sono state riscontrate situazioni precarie di salute dovute anche alle condizioni di trasporto. E' stata inoltre accertata la falsità dei documenti di accompagnamento che riportavano date di nascita non corrispondenti all'età reale dei cani. Gli animali sono quindi stati portati in strutture individuate dal Servizio veterinario regionale per ricevere adeguate cure.
© RIPRODUZIONE RISERVATA