«Torna nel tuo Paese»: straniero preso a pugni da due ubriachi

Lunedì 19 Agosto 2019 di E.B.
4
GRADO - Due persone, un cittadino italiano residente a Udine e un cittadino bosniaco residente a Pagnacco, sono state denunciate per lesioni e per ubriachezza dopo avere aggredito un uomo, originario del Senegal, residente in provincia di Gorizia. L'episodio si è verificato nella tarda serata di ieri a Grado (Gorizia). Secondo una ricostruzione, per futili motivi, si è acceso un diverbio tra i tre. Mentre uno dei due aggressori invitava il cittadino senegalese a tornare nel proprio Paese, l'altro lo avrebbe colpito al volto. A quel punto i due sono fuggiti. Attraverso le indicazioni di un Carabiniere fuori servizio che ha assistito alla scena, sono stati raccolti elementi utili per l'individuazione degli aggressori da parte di una pattuglia dell'Arma. I due, in evidente stato di alterazione alcolica, sono stati accompagnati in caserma: l'episodio è ora al vaglio della Procura di Gorizia. La vittima è stata medicata e dimessa dal locale posto di primo soccorso con una prognosi di guarigione di dieci giorni © RIPRODUZIONE RISERVATA