Appartamento come centrale di spaccio: arrestati due giovani

Mercoledì 21 Aprile 2021 di E.B.
Appartamento come centrale di spaccio: arrestati due giovani

TRIESTE - I Carabinieri di via Hermet hanno condotto una rapida attività di indagine, coordinata dal Sostituto Procuratore Maddalena Chergia, che ha portato all’arresto in flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti due triestini: B.C., 27enne e A.S., 23enne. Le serrate indagini hanno consentito di documentare come i due, all’interno di un appartamento divenuto una vera e propria centrale di spaccio, avessero organizzato un’efficiente attività di vendita di stupefacenti verso clienti abituali.

Dopo aver intercettato una cessione di 65 grammi di marijuana e di 5 grammi circa di eroina, i Carabinieri hanno perquisito le abitazioni dei due, rinvenendo ulteriori 238 grammi di marijuana, una pianta di marijuana, 15 grammi di eroina, piccole quantità di cocaina, circa 2mila euro in contanti, provento dell’attività di spaccio, oltre a strumenti per la pesatura ed il confezionamento delle dosi. Lo stupefacente, il denaro e i vari materiali sono stati sequestrati e i due giovani sono stati arrestati e posti in regime di arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, a disposizione della Procura della Repubblica di Trieste.

 

Ultimo aggiornamento: 14:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA