Sopravvissuti al crollo del Ponte: Federico e Rita torna nella loro città

PER APPROFONDIRE: cerne, crollo, genova, maggiore, morandi, ponte, trieste
Sopravvissuti al crollo del Ponte: Federico e Rita torna nella loro  città

di E.B.

TRIESTE -  E' rientrata a Trieste nella notte Rita Giancristofaro, la donna rimasta ferita nel crollo del ponte Morandi di Genova. Lo comunica la direzione generale dell'Azienda sanitaria universitaria integrata di Trieste (Asuits). Nel crollo la donna aveva riportato gravi lesioni ed era stata ricoverata all'ospedale Galliera di Genova. Originaria dell'Abruzzo e residente a Trieste, il 14 agosto Giancristofaro si stava dirigendo nel capoluogo ligure per visitare l'Acquario assieme al suo compagno, Federico Cerne, anche lui rimasto ferito. Nella notte, verso l'1.30, la donna è giunta all'Ospedale Cattinara di Trieste con l'eliambulanza del Servizio sanitario regionale. Attualmente è ricoverata nel Dipartimento ad Attività integrata di Chirurgia per proseguire le cure. Il compagno era rientrato in città un paio di giorni fa.

Era  rientrato l'altra  notte - invece - il 34enne fisioterapista Federico Cerne, sopravvissuto al crollo del ponte Morandi a Genova, lo scorso 14 agosto. Il giovane triestino è stato accolto all'Ospedale Maggiore dall'assessore regionale alla Salute Riccardo Riccardi che ne ha dato notizia sul suo profilo Twitter. «L'ho trovato in buone condizioni e, quanto prima, spero di poter salutare anche Rita Giancristofaro». «Voglio ringraziare - aggiunge Riccardi - tutti quelli che hanno contribuito a rendere possibile questo rientro, dai professionisti della sanità, all'elisoccorso, alla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia. II coordinamento dell'operazione è stato possibile anche per i costanti contatti tenuti dal giorno del crollo con l'assessore alla Salute della Liguria, Sonia Viale, che ringrazio per la collaborazione».

Federico Cerne e Rita Giancristofaro stavano attraversando il Ponte Morandi al momento del crollo mentre erano diretti all'Acquario di Genova. Nella caduta, Cerne ha riportato numerose fratture mentre la compagna, Rita Giancristofaro, ha subito lesioni più gravi ed è ancora ricoverata in ortopedia all'Ospedale Galliera di Genova. «Il maltempo dei giorni scorsi ci aveva costretti a rimandare il rientro di Federico in regione - ha aggiunto il vicegovernatore - ma, appena stabilizzatosi il meteo, con un volo notturno abbiamo potuto procedere al trasferimento e, per questo, devo ringraziare i piloti e gli addetti dell'elisoccorso e i volontari della Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia che hanno contribuito al trasporto in totale sicurezza».


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 4 Settembre 2018, 14:16






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sopravvissuti al crollo del Ponte: Federico e Rita torna nella loro città
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti