Gruppi di migranti dai boschi: fermati 80 profughi, 7 sono minori

Martedì 9 Aprile 2019 di E.B.
foto TriestePrima
22

TRIESTE -  La Polizia  ha rintracciato questa mattina piccoli gruppi di migranti, complessivamente circa 80 persone, a Domio (San Dorligo della Valle), poco distante dal confine con la Slovenia. Gli stranieri sono stati notati mentre scendevano dai boschi della val Rosandra. Alla Polizia si sono aggiunti anche i Carabinieri che stanno in queste ore provvedendo a individuare i migranti per stabilire con certezza la provenienza e l'eventuale irregolarità sul territorio italiano. 

I migranti sono stati rintracciati durante l'attività di controllo delle forze dell'ordine nell'area di confine. I gruppi si stavano muovendo a piedi. Indagini sono in corso per accertare con quale mezzo abbiano raggiunto il confine con l'Italia. Al momento sono stati divisi in gruppi e dislocati presso diverse forze dell'ordine, che stanno provvedendo all'identificazione e a raccogliere eventuali testimonianze.

Sono di nazionalità afgana e pakhistana e ci sono fra loro anche 7 minori.

Ultimo aggiornamento: 16:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA