Scappa all'alt: inseguito e arrestato "passeur" 35enne con 10 clandestini a bordo

Scappa all'alt: inseguito e arrestato "passeur" 35enne con 10 clandestini a bordo

di E.B.

TRIESTE - Alla vista della pattuglia della Polizia, ha accelerato cercando di dirigersi verso la città. A quel punto è scattato l'inseguimento che ha condotto all'arresto di un romeno, indagato ora per  favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, avendo fatto entrare in territorio nazionale almeno una decina di stranieri irregolari, dietro la corresponsione di denaro.

I fatti si sono verificati  domenica 15, quando, nel corso delle attività svolte dal dispositivo operativo composto da pattuglie della Polizia di Frontiera, della Squadra Mobile e del Reparto Prevenzione Crimine di Padova, un equipaggio ha intimato l’alt a un furgone con targa estera. Dal mezzo ancora in movimento, sono usciti repentinamente tutti gli occupanti, lasciando che la corsa proseguisse pericolosamente senza che vi fosse alcuno alla guida. Prontamente, per evitare danni a persone o alla circolazione, l’equipaggio del Reparto prevenzione crimine ha bloccato il veicolo mettendolo in sicurezza e allertando la sala operativa della Questura per l’avvio delle ricerche dei fuggitivi. Poco dopo, nei pressi dell’abitato di Basovizza, è stato bloccato un gruppo di 10 uomini provenienti da Iran e Afganistan, tra i quali vi era anche il passeur. Gli accertamenti hanno consentito di verificare come questi, dopo essere scappati dal furgone, si sono dispersi nei boschi adiacenti e una volta riunitisi, alcuni si sono cambiati i vestiti e poi si sono mossi verso l’abitato, chiedendo indicazioni per Trieste. Il passeur, romeno del 1983, è stato tratto in arresto e ora si trova in carcere del Coroneo.  Gli stranieri irregolari saranno deferiti in stato di libertà per avere fatto ingresso illegalmente sul territorio nazionale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 17 Luglio 2018, 12:35






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Scappa all'alt: inseguito e arrestato "passeur" 35enne con 10 clandestini a bordo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2018-07-18 08:38:54
Ma perchè non li rimandano subito in slovenia? Come fa l austria che al brennero rimanda subito in itaglia...
2018-07-17 19:50:52
Alla fin fine fa lo stesso lavoro delle ong,cioè porta dei clandestini nel nostro paese. Le magliette rosse lo dipenderanno a spada tratta.
2018-07-17 15:11:27
Mi pare evidente che la musica sia cambiata. Spero che arriveremo al punto che, quando viene bloccato un gruppo di clandestini che pretendono di entrare illegalmente nel territorio italiano, dopo un breve accertamento della loro nazionalita' siano inviati direttamente ad un CIE, scatenando la rabbia dei sinistri con i loro cavilli garantisti.
2018-07-17 14:58:56
Come volevasi dimostrare.Per accoglierne 10 di veramente profughi, bisognerebbe rispedire altrettanti in Romania , di quelli che vengono a vivere di espedienti (lavoro nero , furti, furti dove prima hanno lavorato in nero,riparazione di auto con pezzi di auto rubate, trasporto merci senza bolla di accompagnamento ed ora di profughi.Tutto coi ben visibili furgoni neri a vetri fume'..o con carrelloni al gancio....dalla dubbia sicurezza e relativo collaudo.Assicurazioni ridicole se ci sono.Ovvio che arrivano con carico e ripartono con altro carico e conoscono tutti i piccoli passi e le strade secondarie.ecc)Ma sono di pelle bianca e pure UE...allora.
2018-07-17 14:50:48
Ora, per punizione, tutti in albergo a spese nostre.