Blitz della polizia di frontiera, gruppo di 70 migranti rintracciati sul Carso

Venerdì 18 Settembre 2020 di Redazione online
3

 TRIESTE  - Una settantina di persone irregolari sono state rintracciate la notte scorsa sul Carso triestino, dopo essere entrate clandestinamente in territorio italiano. Si tratta, come accertato dalla Polizia di frontiera e dall'Esercito, che hanno agito nell'ambito dell'operazione Strade sicure, di migranti che hanno viaggiato lungo la cosiddetta 'rotta balcanica'.

Tutte le persone rintracciate sono maschi, in parte di nazionalità afghana, in parte provenienti dal Bangladesh. I migranti irregolari sono stati portati in commissariato a Fernetti (vicino al confine con la Slovenia) dove sono in corso le procedure per l'identificazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA