Sorpreso a rubare, pregiudicato arrestato dopo violenta collutazione con gli agenti

Sabato 23 Gennaio 2021

RONCHI DEI LEGIONARI  - Un uomo, di 50 anni, pregiudicato, è stato arrestato dalla Polizia del Commissariato di Monfalcone, mentre stava fuggendo dopo aver rubato in alcune abitazioni di Ronchi dei Legionari e al termine di una violenta colluttazione con gli agenti, che sono riusciti a immobilizzarlo. Si è accertato che il malvivente, in possesso di un coltello a serramanico, si era da poco introdotto nell'area di un'abitazione per impossessarsi di alcuni bancali di legno. Il cinquantenne, senza fissa dimora, da alcuni giorni dormiva in una tenda nel parcheggio dello stadio comunale di Ronchi dei Legionari al cui interno sono stati rinvenuti, un altro coltello a serramanico e oggetti rubati in città nei giorni precedenti. Il Tribunale di Gorizia ha convalidato l'arresto, disponendo la custodia cautelare in carcere, contestando i reati di tentata rapina, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale nonché il porto senza giustificato motivo dei coltelli sequestrati. Il giudice ha anche disposto la sospensione dell' erogazione del reddito di cittadinanza di cui era beneficiario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA