Esternazione choc, dirigente su Fb
insulta l'Islam: «Religione di m...»

PER APPROFONDIRE: fb, fortuna, islamici, regione friuli vg
Esternazione choc, dirigente su Fb  insulta l'Islam: «Religione di m...»

di Maurizio Bait

TRIESTE - «Possano crepare tutti gli adepti della peggiore fra le religioni di m.». È l’esplicita esternazione su Facebook di Carlo Diogo Cristos Fortuna, brevemente Carlo Fortuna, 43 anni. Si tratta di un commento dopo la strage di Orlando. Ma è la professione dell’esternatore a segnare la differenza fra una volgarità discriminatoria e un incidente istituzionale: Fortuna è direttore del Servizio delle relazioni internazionali della Regione Friuli Venezia Giulia, alle dirette dipendenze della presidente Debora Serracchiani, la quale condanna senza appello ma intanto prende tempo. 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 16 Giugno 2016, 09:08






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Esternazione choc, dirigente su Fb
insulta l'Islam: «Religione di m...»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 69 commenti presenti
2016-06-17 12:01:43
magari ha scritto il post durante orario di lavoro, come del resto la stragrande maggioranza
2016-06-16 17:43:41
Perché prendersela con la teligione musulmana, se la prenda con la cattolica che nessuno dirà niente.
2016-06-16 16:34:30
fosse stato detto forse da un pinco pallino leghista qualunque ma da un democratico assessore ed esperto in relazioni internazionali! forse parlava con come si dice?
2016-06-16 16:32:04
Carlo Fortuna, 43 anni...spesi male. Forse aveva mangiato pesante per non accorgersi di andare contro il mondo. Pur se qualcuno la definisce una moda, la religione personale, in senso lato, appartiene a molti e salva dall'ottusità di chi vorrebbe imporre la propria idea senza supporto alcuno. Episodio che va ad aggiungersi alle perle Pd, che ultimamente si ritrova anche con le "doppie", le quali però non si possono scambiare.
2016-06-16 16:29:43
Ho spesso scritto che ''io'' quando pago la mia giusta parte di tasse,quando do' otto oneste ore di lavoro a chi mi impiega,quando rispetto la liberta' e la propieta' altrui non devo piu' niente a nessuno e a chi vorrebbe di piu' rispondo come Cambronne...