Recuperato container caduto sul fondale del canale del porto

Martedì 17 Novembre 2020 di E.B.

TRIESTE - L'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale ha coordinato le attività di recupero di un container che giaceva sul fondale del Canale navigabile. L'operazione, spiega l'Authority, «realizzata con la doppia finalità di garantire la sicurezza della navigazione e la pulizia dei fondali del canale», è stata portata a termine in collaborazione con i Vigili del fuoco.

La presenza del container era stata rilevata dai Vigili del fuoco, nel corso di un'attività di addestramento del personale all'utilizzo dello scan sonar. Stamattina il nucleo sommozzatori ha portato il contenitore in galleggiamento avvicinandolo alla riva, dove una gru lo ha issato sulla banchina, mentre la sicurezza dello svolgimento delle operazioni a mare veniva garantita anche dalla presenza del personale della Capitaneria di porto. Terminate le ispezioni all'interno del container, l'Autorità di Sistema si occuperà dello smaltimento della carcassa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA