Raffiche di Bora, dimentica di tirare il freno a mano: furgone in mare

PER APPROFONDIRE: bora, furgone, maltempo, mare, soccorsi, trieste
foto Dino De Piscianzi

di E. B.

TRIESTE - Le forti raffiche di Bora giocano talvolta brutti scherzi. Il malcapitato è il proprietario di un furgone che per essersi dimenticato di tirare il freno a mano ha visto il proprio mezzo cadere letteralmente in mare spinto appunto dal forte vento che soffia sulla città.

Il furgone era parcheggiato sulle Rive. A bordo, al momento della caduta in acqua, non c'era fortunatamente nessuno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia e il 118 per recuperare il mezzo galleggiante e già piuttosto al largo. 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 24 Gennaio 2019, 09:54






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Raffiche di Bora, dimentica di tirare il freno a mano: furgone in mare
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2019-01-24 20:55:13
Una dimenticanza o un momento di poca accortezza può capitare anche a quelli che ci insegnano a come si deve parcheggiare. Forse l'autista aveva altri pensieri per la mente.- E' andata male ma si consoli nel pensare che poteva andare anche peggio.-
2019-01-24 14:54:22
Come e' ben noto, il mondo e' pieno di dritti.
2019-01-24 14:07:59
Cervelli in fuga, nel vero senso della parola
2019-01-24 13:35:58
Che bel volpino di Pomerania! Quando si ferma una macchina sempre freno as mano e una marcia (prima o retromarcia) inseriti! Per fortuna del volpino le porte erano a tenuta stagna e la legge di Archimede ha funzionato e i danni sono stati molto limitati!
2019-01-24 12:33:57
Mannaggia. Comica ma non per il poveretto