Prete ucciso in seminario: don Paolo condannato a 21 anni

Venerdì 13 Dicembre 2019 di E.B.
La vittima
3
TRIESTE - E' stato condannato a 21 anni e 6 mesi di carcere don Paolo Piccoli, accusato di aver ucciso monsignor Giuseppe Rocco, parroco della chiesa di Santa Teresa. La sentenza è stata emessa oggi dalla Corte d'Assise del Tribunale di Trieste presieduta dal giudice Filippo Gulotta.

La richiesta della Procura era stata di 22 anni. Piccoli, nativo di Verona, ordinato sacerdote all'Aquila, è dapprima entrato nell'inchiesta come testimone, essendo stato vicino di stanza  di Rocco - nella casa del clero di via Besenghi - e colui che officiò l'estrema unzione. La morte di Monsignor Rocco -  il 25 aprile 2014 - è stata causata da un'azione di strangolamento o soffocamento. Il corpo fu rinvenuto ai piedi del letto, tutto vestito come se stesse per uscire dalla perpetua Eleonora Laura Di Bitonto.

Movente, per gli investigatori, da ricercare in un furto di oggetti sacri scoperto da mons. Rocco tra cui un crocifisso e una catenina d'oro dalla quale non si separava mai. Colannina che non venne mai trovata. Ultimo aggiornamento: 18:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA