Pedopornografia online, 32 perquisizioni e un arresto: ricostruita la rete dei contatti

Lunedì 2 Maggio 2022 di Redazione Web
Pedopornografia online, 32 perquisizioni e un arresto
1

TRIESTE - La Polizia Postale di Trieste e Udine  ha concluso l'operazione Luna sul contrasto della pedopornografia online: eseguite 32 perquisizioni su tutto il territorio nazionale, 25 a carico di maggiorenni e 7 nei confronti di minori, che ha consentito l'arresto di una persona e la denuncia di altre 30 a vario titolo per detenzione, cessione e divulgazione di materiale pedopornografico.

Migliaia i file rinvenuti.  Le indagini - ora in fase preliminare e coordinate dai pm Lucia Baldovin e Francesca Portesan - sono iniziate dall'analisi di materiale informatico sequestrato a un residente nella provincia di Udine, arrestato l'anno scorso durante un'altra attività di indagine e successivamente condannato per detenzione, divulgazione e produzione di materiale pedopornografico.

Gli specialisti della Polizia Postale sono riusciti a ricostruire una vasta rete di contatti che scambiavano con l'uomo arrestato numerosi link di atti di sfruttamento sessuale su minori, talvolta in cambio di immagini di ragazzine minorenni che l'uomo aveva nel tempo adescato.

Ultimo aggiornamento: 3 Maggio, 10:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci