Controllo alla Mercedes, forniscono patente e generalità false: due giovani nei guai

Mercoledì 6 Ottobre 2021 di E.B.
Multe dei vigili

TRIESTE - Due giovani sono stati denunciati dalla Polizia locale dopo essere stati sorpresi alla guida di una Mercedes in possesso di patente falsa e per aver fornito false generalità. E' successo ieri in via dell'Istria dove si era posizionata la pattuglia: in quel momento stava transitando una Mercedes  nonostante un provvedimento di revisione straordinaria della Motorizzazione. Alla richiesta dei documenti, i due giovani - di 25 e 26 anni -sono stati in grado di esibire solo la patente del conducente, mentre l'altro - sprovvisto di qualsiasi certificato d'identità - ha esibito sul cellulare l'immagine di un presunto documento che diceva essere il suo, anche se la foto non gli rassomigliava affatto. Non solo: gli operatori hanno notato piccolissimi particolari sulla patente di guida poco convicenti: una prima analisi sul posto con lo Smartfad portatile per la rilevazione del falso documentale, ha dato loro ragione. I due sono stati perciò accompagnati alla caserma di via Revoltella per ulteriori accertamenti sull'identità del passeggero e per un'analisi completa della patente, risultata falsa, mentre le ricerche sul passeggero hanno accertato la sua vera identità oltre alla mancanza del permesso di soggiorno.

Entrambi sono stati perciò denunciati a piede libero per falsificazione di documento (il conducente), per aver declinato false generalità e violazione della legge sull'immigrazione (il passeggero). A questi reati penali si sono aggiunte 3 violazioni al Codice della strada: guida senza mai aver conseguito la patente, mancata revisione straordinaria e inefficienza del veicolo (la Mercedes aveva il parabrezza gravemente incrinato).
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA