Passeggiano senza mascherina, Ziberna:«Se non sapete comportarvi state a casa»

Martedì 19 Maggio 2020 di Marco Corazza
Ziberna a spasso per Gorizia
1
«Non permetteremo a pochi irresponsabili di rovinare la gioia di una città che vuole tornare alla vita». Rodolfo Ziberna, sindaco di Gorizia, non ci sta a far passare innoservato chi passeggia senza la mascherina in tempo di coronavirus.

«Ieri, per tutto il giorno, Gorizia è stata attraversata da un bellissimo via vai di gente responsabile e consapevole della necessità di rispettare le regole per evitare il ritorno nell'incubo - spiega Ziberna - Pochi i trasgressori, più che altro per distrazione, anche se non si possono accettare giustificazioni». Poi, verso sera, ecco che, in alcuni punti, così come è accaduto nelle altre città d'Italia, tutte le regole sono saltate e hanno cominciato a fioccare segnalazioni di assembramenti incredibili.

«Totale irresponsabilità - tuona il primo cittadino goriziano - No, no e no. Faccio un forte invito a queste persone: se non riescono a comportarsi in modo adeguato se ne stiano a casa. Non le vogliamo in giro per la città a rovinare la vita agli altri. Faremo tanti controlli anche se è chiaro che la polizia non può essere ovunque in ogni momento. Queste persone non riescono neppure a capire che così facendo rischiano di penalizzare i gestori dei locali che con tanta fatica cercano di ripartire. Un'ultima cosa. Insultare e offendere chi segnala su Facebook è altrettanto intollerabile. Non roviniamo questi momenti di rinascita e cerchiamo, invece, di aiutare e aiutarci».  © RIPRODUZIONE RISERVATA