Nubifragio a Trieste: allagamenti e danni in città, vigili del fuoco al lavoro Foto

Violento nubifragio a Trieste: strade
e case allagate, musei chiusi

di E.B.

TRIESTE - Città sott'acqua a causa del violento nubifragio che sta imperversando dall'ora di pranzo. Sono circa 60/70 le chiamate per allagamenti e danni d'acqua alla sala operativa dei Vigili del Fuoco. Numerosi anche i tombini saltati.

Meteo, perturbazione artica: le temperature crollano di 10 gradi. Arrivano temporali e grandinate

Gli interventi sono stati effettuati con quattro squadre e l'ausilio di un'autoscala. ll Comune di Trieste informa che, a seguito causa delle avverse condizioni meteorologiche e delle forti precipitazioni di queste ore, il Civico Museo della Risiera di San Sabba, Monumento nazionale, in via Giovanni Palatucci 5, resterà chiuso al pubblico da oggi pomeriggio e per l’intera giornata domani giovedì 3 ottobre. In passato le forti piogge avevano già creato disagi alla struttura costringendo la temporanea chiusura del monumento, che è testimonianza dell'unico campo di concentramento nazista in Italia con forno crematorio. Alla base, era stato spiegato, c'è un problema di reflusso della rete di smaltimento della pioggia e dalla strada l'acqua piovana ritorna in Risiera, la quale si trova a un livello leggermente più basso rispetto a quello della strada.
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 2 Ottobre 2019, 16:15






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Nubifragio a Trieste: allagamenti e danni in città, vigili del fuoco al lavoro Foto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-10-02 18:53:34
Non si usa piu' la tanto di moda "bomba d'acqua"?
2019-10-03 10:27:54
probabilmente è un termine "off limits" e bandito dal lessico "politically correct" (per non aumentare la percezione di insicurezza)