No green pass, cinquemila persone in piazza a Trieste

Martedì 21 Settembre 2021
Proteste a Trieste il 20 settembre
2

TRIESTE - Un corteo dalle 18 alle 20.30 ma affollatissimo per gli standard di Trieste: oltre cinquemila persone (secondo i manifestanti molti di più e tra questi, sottolineano, molti vaccinati). Sono quelle che hanno manifestato contro il Green pass questa sera nel centro, attraversando varie strade tra le quali quelle dove hanno sede la Rai Fvg e il quotidiano Il Piccolo. E proprio in concomitanza del passaggio davanti alle insegne dei media, si è acuita la rabbia dei contestatari, espressasi in slogan contro i giornalisti, accusati di essere «venduti, bastardi», quando non, in alcuni casi, «assassini».

Il corteo è partito da piazza della Borsa attraversando poi il centro scandendo slogan ed esponendo cartelli e striscioni contro l'obbligo di Green pass. Tra la folla qualcuno avrebbe riconosciuto anche candidati al Consiglio comunale e politici in carica. Il corteo si è infine concluso in piazza Unità d'Italia dove si è sciolto poco dopo. Si tratta della più imponente manifestazione dall'inizio dell'emergenza sanitaria e forse una delle più partecipate da anni. 

Ultimo aggiornamento: 11:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA