Liliana Resinovich è arrivata a piedi sul luogo di ritrovamento del suo cadavere

Mercoledì 27 Aprile 2022
Liliana Resinovich

TRIESTE - I residui vegetali trovati sulle suole delle scarpe di Liliana Resinovich sono compatibili con il terriccio dell'area dove è stato trovato il corpo. Lo rende noto con un comunicato il procuratore capo di Trieste Antonio De Nicolo. Dagli esami effettuati si presume che Liliana potrebbe «aver percorso i tratti della via di accesso al sito in cui è stato ritrovato il corpo privo di vita». La nota della Procura conferma le indiscrezioni che erano circolate alcuni giorni fa proprio sull'esito di questa consulenza.

La donna, ricordiamo, era scomparsa a Trieste nel dicembre scorso e il suo corpo è stato trovato un mese dopo circa in un'area verde vicino al centro della città.

 

 
Video

 

Ultimo aggiornamento: 21 Maggio, 20:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci