Incendio in un capannone-discarica, allarme per i rifiuti tossici

Lunedì 15 Novembre 2021
Incendio in un capannone-discarica, allarme per i rifiuti tossici
1

GORIZIA  - Un vasto incendio è divampato questo pomeriggio, 15 novembre, in un capannone abbandonato del Goriziano. Sul posto sono accorse più squadre dei Vigili del fuoco. Si tratta di un capannone industriale a Mossa, un tempo utilizzato dalla ditta Bertolini e poi nel tempo divenuto una sorta di discarica abusiva. Secondo i media locali l'area sarebbe piena di materie plastiche. Dal luogo si leva una alta e densa colonna di fumo nero visibile anche da molto lontano. L'incendio sta causando disagi al traffico e apprensione tra i residenti. 

Sul posto stanno operando una dozzina di mezzi del Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Gorizia e del distaccamento di Monfalcone oltre a rinforzi inviati dal Comando provinciale di Trieste e dal distaccamento udinese di Cervignano del Friuli. Il rogo è ora sotto controllo e non ci sono persone coinvolte. Assieme ai Carabinieri, in zona sono accorsi anche i tecnici dell'Arpa per le misurazioni delle sostanze rilasciate in atmosfera, alcune delle quali potrebbero essere nocive. Nel capannone in passato era stati stivati rifiuti illegalmente e da tempo le autorità locali avevano sollecitato la bonifica del capannone abbandonato. 

Ultimo aggiornamento: 18:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci