Hacker entrava nei pc e rubava le foto intime: poi ricattava le vittime

PER APPROFONDIRE: hacker, pc, ricatto, trieste
​Hacker entrava nei pc e rubava le foto intime: poi ricattava le vittime
TRIESTE - Ha rubato, introducendosi nei loro computer, le foto intime delle sue vittime e poi le ha ricattate chiedendo loro pagamenti in bitcoin da poche centinaia di euro fino ad alcune migliaia di euro. Un hacker 44enne, residente in provincia di Trieste, arrestato nel gennaio scorso per estorsione e accesso abusivo a sistema informatico, è stato condannato oggi a 5 anni di carcere nel processo abbreviato davanti al gup di Milano Roberto Arnaldi.

L'uomo ha anche risarcito con alcune migliaia di euro una decina di vittime delle sue estorsioni. Come si legge in uno dei capi di imputazione (in tutto sono 28) dell'inchiesta del pm Enrico Pavone, nell'aprile 2017, ad esempio, aveva hackerato il pc di un uomo e, dopo avere rubato le foto intime di sua moglie, lo ha minacciato che «avrebbe divulgato tali foto, anche ai figli» se non avesse versato bitcoin per «2400 euro».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 12 Luglio 2019, 14:58






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Hacker entrava nei pc e rubava le foto intime: poi ricattava le vittime
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-07-13 08:59:51
Dai enrico che anche questa settimana la finisci in bellezza, segna anche sto nordico del noed-est, su....ciao enrico..ciao.
2019-07-12 20:39:51
Devo anche io conservare foto intime nel mio PC ... Dopo fotografo il gatto mentre fa i suoi bisognini...!
2019-07-12 17:43:45
Questa gentaglia miserabile va denunciata subito e mai cedere a ricatti. MAI!!!
2019-07-12 15:12:02
Resto sorpresa nell'apprendere del fenomeno "foto intime". Una moltitudine di persone si scatta foto in déshabillé. Io non ci ho neanche mai pensato. Devo considerarmi un'apatica priva di stimoli piccanti ?