Uomo scomparso a Grado. Esce per una battuta di pesca ma svanisce nel nulla: scattano le ricerche

Mercoledì 25 Novembre 2020 di Marco Corazza
Le ricerche nella laguna di Grado

GRADO (GORIZIA) - Esce per una battuta di pesca nella laguna di Grado, i soccorritori trovano la barca ma l'uomo è svanito nel nulla. È giallo sulla scomparsa di un'ottantenne del posto che da ieri sera non da più notizie di sé. È stato il figlio a lanciare l'allarme non vedendo rientrare a casa il genitore. Immediato l'intervento dei soccorritori.

Su richiesta e sotto il coordinamento della guardia Costiera dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Grado, dalle 21.30 di ieri sera una squadra del Comando Provinciale Vigili del fuoco di Gorizia con il supporto dei sommozzatori del NSSA (Nucleo Soccorso Subacqueo Acquatico) dei Vigili del fuoco di Trieste è impegnata per la ricerca del pescatore. I Vigili del fuoco stanno operando con due imbarcazioni da soccorso in un'area che si estende tra la Laguna di Grado, la Laguna di Marano e 5 miglia nautiche verso il mare aperto. Al momento le ricerche hanno portato al ritrovamento dell’imbarcazione, alla deriva, con la quale l’anziano era uscito per pescare ma di lui non si hanno più notizie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA