Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

In fuga col passeggino sui binari: sotto la coperta nascondeva matasse di rame

Giovedì 4 Agosto 2022 di E.B.
Carabinieri

TRIESTE - Il fresco della notte ed il silenzio del piazzale del deposito ferroviario poteva sembrare un luogo ideale per cercare di fare addormentare il proprio neonato. Tuttavia, sotto la copertina della carrozzina, non si nascondeva un vispo bambinetto, ma pesanti matasse di rame che, utilizzando l’insolito ed impensabile mezzo di trasporto, erano state prelevate e rubate dal deposito. La ladra, una volta scoperta, è stata denunciata, ed era iniziato per lei un lungo processo. Nel frattempo la donna, insieme al suo passeggino, hanno seguito altre strade, fino all'incontro con una pattuglia dei carabinieri di Aurisina che ha controllato la donna mentre si trovava a bordo di un pullman di linea diretto in Romania. Su di lei i militari hanno scoperto che pendeva un mandato di cattura. Infatti la donna, una cittadina romena di 34 anni, deve scontare 6 mesi e 18 giorni di reclusione per furto aggravato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci