Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Trasportavano tre famiglie, in tutto 14 migranti e 6 minori: arrestati per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

Mercoledì 6 Luglio 2022 di E.B.
La polizia ha arrestato quattro persone

TRIESTE - La polizia di Stato ha arrestato in flagrante due cittadini sloveni, uno bosniaco e uno serbo per il concorso nel reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. L’operazione è scattata a causa del transito di alcuni veicoli sospetti nel centro abitato di Basovizza. Gli equipaggi hanno immediatamente fermato la corsa di quattro autovetture constatando la presenza a bordo di tre nuclei familiari, per un totale di quattordici migranti di etnia curda, tra cui sei minori. I migranti e i conducenti dei veicoli sono stati condotti presso la Sottosezione di Fernetti dove i quattro favoreggiatori sono stati perquisiti assieme alle automobili usate per il trasporto degli stranieri.

A seguito delle attività di polizia giudiziaria sono state sottoposti a sequestro penale le cospicue somme di danaro di cui i passeur erano in possesso e le automobili utilizzate per il trasporto degli stranieri. Tre degli arrestati hanno poi confessato davanti al Sostituto Procuratore Federico Frezza. La fase di indagine è appena iniziata e tutte le persone indagate sono da ritenersi presunte innocenti sino ad un definitivo accertamento della loro colpevolezza con sentenza irrevocabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci